SCHÜLLER Cucine

Sempre un passo in avanti – è questa la filosofia di Schüller. Creare il nuovo e conservare l‘esistente sono i principi che fanno di Schüller uno dei produttori tedeschi di cucine di maggior successo. Fondata nel 1966 da Otto Schüller, l‘azienda si colloca oggi tra le top 5 del settore. Dal 2003 questa azienda a conduzione familiare è diretta da Markus Schüller, Max Heller e Manfred Niederauer.

Qual è la caratteristica che oggi rende inconfondibile un’azienda? Quella di essere tipica! È tipico di Schüller, prima di sviluppare ogni nuova collezione, creare un rapporto intenso con le persone a cui sono destinate le cucine. Le domande che ci poniamo: che cosa possiamo fare per i nostri gruppi target? Che cosa interessa i nostri clienti? Che cosa preferiscono vedere attorno a sé e quali sono le esigenze dettate dal loro stile di vita individuale?

Per questo teniamo sempre d’occhio i trend più recenti in fatto di design, architettura e moda e naturalmente seguiamo le tendenze e i cambiamenti sociali. Solo chi sa che cosa succede nel mondo e che cosa muove le persone può trarne le giuste conclusioni per lo sviluppo dei suoi prodotti.

Solo chi sa che cosa succede nel mondo e che cosa muove le persone può trarne le giuste conclusioni per lo sviluppo dei suoi prodotti.

Schüller significa made in Germany. Saldamente ancorata nella filosofia aziendale della Schüller Möbelwerk
KG è la fedeltà alla Germania come sede di produzione, e cioè a Herrieden nella regione bavarese della Franconia. I 1.368 collaboratori producono ogni anno circa 105.000 cucine – ognuna tagliata su misura per il singolo cliente, made in Germany e nel rispetto dell’ambiente.

 

 

[Translate to Italienisch:] SCHÜLLER
[Translate to Italienisch:] SCHÜLLER
[Translate to Italienisch:] SCHÜLLER
[Translate to Italienisch:] SCHÜLLER
[Translate to Italienisch:] SCHÜLLER